Creare una pagina Facebook

In un mondo ogni giorno più digitale, accade sempre più spesso che gli utenti si rivolgano alla rete per cercare informazioni. Per questo motivo qualunque impresa grande o piccola, dovrebbe assicurarsi una buona presenza sul web, per comunicare con i propri clienti nella maniera più semplice e diretta possibile.

Uno dei primi passi in questa direzione è costituito dal creare una pagina Facebook aziendale. Qui potrete inserire le informazioni principali sulla vostra impresa, postare contenuti rilevanti per il proprio pubblico e rispondere in chat alle domande degli utenti.

Adesso vedremo in breve come fare una pagina Facebook per un negozio o una piccola impresa, poi ci occuperemo di quali informazioni inserire per ottenere un risultato professionale e quali sono i migliori corsi online sull’argomento.

Infine ci occuperemo di come aggiungere un amministratore e come verificare la vostra pagina Facebook aziendale.

Come creare una pagina Facebook aziendale

Aprire una pagina Facebook per un’azienda è piuttosto semplice. Innanzitutto è necessario avere un profilo personale e fare il normale login, infatti non è più possibile creare pagine senza prima essersi registrati.

Una volta loggati, sarà possibile cliccare su “Crea” nella barra superiore, e selezionare “Pagina”.

Creare pagina Facebook aziendale

Da qui sarà possibile selezionare tra una pagina aziendale (Azienda o brand) ed una fanpage destinata ad un personaggio pubblico o una community.
Andate su Azienda o brand e cliccate su “Inizia”.

Creare una pagina Facebook

Adesso non resta che scegliere un nome per la propria pagina. Trattandosi di una pagina Facebook aziendale è consigliabile utilizzare il nome della propria impresa, facendo attenzione a distinguersi da eventuali pagine con nomi simili. Il vostro pubblico non deve avere dubbi su quale sia la vostra pagina.

Per esempio, se lo Studio Legale Rossi dovesse creare una pagina aziendale, è possibile che ne esistano altre con nomi simili. Dunque per distinguersi potrebbe aggiungere un dettaglio in più, come ad esempio la città in cui opera. Con il nome “Studio Legale Rossi Bari” è probabile che gli utenti in cerca di informazioni trovino proprio la pagina che stavano cercando.

Dopo aver inserito il nome della vostra azienda basterà scegliere una categoria tra quelle esistenti, ad esempio Avvocato e studio legale. Fatto questo clicca su continua per procedere.

Pagina Facebook aziendale

Adesso è il momento di scegliere un’immagine del profilo, quella che identificherà ogni vostro post o commento. In genere è consigliabile usare il logo della propria azienda come immagine del profilo.

Come aprire una pagina Facebook

Dopo aver caricato l’immagine del profilo, potrete caricare la vostra immagine di copertina. Qui diciamo che le regole da seguire sono meno rigide e dipendono molto dal tipo di azienda che rappresentate.

Potrebbe essere una foto del team al lavoro o della vostra ultima campagna pubblicitaria, l’importante è che rappresenti bene l’azienda ed il suo operato. Insomma, le foto dei vostri cani e gatti lasciatele a beneficio di amici e parenti.

Se non doveste avere un’immagine già pronta, potete scaricare una foto da una banca immagini oppure cliccare su “Salta” e sceglierla in seguito.

Aprire una pagina Facebook

Adesso la vostra pagina Facebook aziendale è online. Potreste già iniziare a postare i primi contenuti, ma prima è consigliabile aggiungere qualche informazione. Nella sidebar sinistra, sotto la vostra immagine del profilo e sotto il nome, troverete un testo in grigio.

Cliccandoci sopra potrete modificare il nome utente della vostra pagina. Questo è un nome unico che gli utenti possono utilizzare per trovarvi più facilmente.

Creare una pagina Facebook di successo

Inserite un nome non ancora esistente, ma più simile possibile al nome della vostra pagina. Poi cliccate su “Crea nome utente”.

Come creare una pagina Facebook aziendale

Infine è ora di arricchire un po’ la vostra pagina. Cliccando su “Informazioni”, nella sidebar di sinistra, potrete inserire tutte le informazioni ancora mancanti, come indirizzo, numero di telefono e sito web.

In pìù, sempre dalla sidebar di sinistra, potete aggiungere i servizi alla pagina Facebook, per dire agli utenti di cosa vi occupate. Se volete saperne di più qui trovate un articolo di approfondimento.

Aggiungere servizi alla pagina Facebook

Creare una pagina Facebook aziendale: costi

Di base, creare una pagina Facebook aziendale è gratis. Infatti né in fase di creazione né durante la gestione, il social network obbliga i propri utenti a pagare per i servizi di base.
Questi includono la creazione della pagina, la pubblicazione di post, l’inserimento delle informazioni e tutte le altre azioni che si svolgono normalmente su Facebook.

L’unico costo della pagina Facebook aziendale potrebbe essere rappresentato da quello affrontato per promuovere una pagina, oppure dalle inserzioni a pagamento, la cosiddetta pubblicità su Facebook.

Nel budget da destinare alla gestione della vostra pagina, tuttavia dovreste considerare anche alcune spese per la formazione. I social network sono uno strumento meraviglioso che connette ogni giorno miliardi di persone, ma come tutti gli strumenti necessita di istruzioni per l’uso. Commettere errori su Facebook è facile e può causare grossi problemi a qualsiasi azienda.

Le grandi compagnie hanno interi team di Social Media Manager specializzati nella gestione delle pagine Facebook, una spesa che le piccole imprese non possono certo affrontare. Per questo si consiglia di seguire uno dei tanti corsi online che insegnano a gestire una pagina Facebook aziendale in maniera professionale.

Una pagina Facebook ben gestita è una pagina Facebook di successo.

Come aggiungere un amministratore alla pagina Facebook

Come detto prima, potreste aver bisogno di aiuto nella gestione della vostra pagina Facebook aziendale. A tal proposito è possibile aggiungere dei collaboratori alla gestione della pagina con dei ruoli specifici a seconda delle loro funzioni.
I ruoli possibili sono: 

  • Amministratore
  • Editor
  • Moderatore
  • Inserzionista
  • Analista

Ogni ruolo può svolgere un certo numero di azioni all’interno della pagina. L’Amministratore è il ruolo principale, può fare tutto all’interno della pagina. Gli altri ruoli hanno via via meno poteri, fino all’Analista che può solamente vedere alcuni dati all’interno della pagina.

Vediamo come assegnare un ruolo. Cliccate su “Impostazioni” e nella sidebar di sinistra selezionate “Ruoli della Pagina.

Come aggiungere amministratore pagina Facebook

Adesso, nell’apposito spazio scrivete il nome o l’indirizzo e-mail della persona che dovrà gestire la pagina Facebook. Scegliete quale ruolo dovrà avere e poi cliccate su “Aggiungi”.

La persona riceverà un invito da parte vostra. Quando accetterà potrà iniziare a gestire la pagina.

Aggiungi amministratore pagina Facebook

Se per caso avete sbagliato persona o ruolo, adesso vedremo come rimuovere un collaboratore dalla pagina.

Sempre dalla sezione Ruoli della Pagina, cliccate “Modifica” accanto al nome della persona che volete rimuovere.

Come rimuovere amministratore pagina Facebook

Ora potrete cambiare il suo ruolo, oppure rimuoverlo dalla pagina.
In entrambi i casi dovrete confermare la scelta inserendo la vostra password.

Cambiare amministratore pagina Facebook

Come verificare una pagina Facebook

Dopo aver visto come inserire le informazioni ed i ruoli, adesso vedremo come richiedere la verifica della pagina Facebook.

Le pagine Facebook verificate vengono mostrate prima tra i risultati di ricerca e si riconoscono dalla presenza di un piccolo badge grigio o blu accanto al nome.

Il badge con la spunta blu è destinato a grandi aziende e personaggi pubblici, mentre quello grigio è per tutte le altre imprese locali. Quest’ultimo è quello che ci interessa.
Ecco come ottenerlo.

Dopo aver effettuato l’accesso come amministratore, andate su impostazioni. Se la vostra azienda è idonea ad ottenere il badge, tra le impostazioni generali vedrete l’opzione “Verifica della Pagina”. Cliccate sul link “Verifica questa Pagina”.

Verificare pagina Facebook

Adesso potrete scegliere tra due metodi di verifica:

  • Verifica tramite numero di telefono
  • Verifica tramite documenti aziendali

Per la verifica tramite numero di telefono basta inserire il numero di un telefono aziendale e scegliere la lingua preferita. Entro pochi minuti una chiamata registrata vi fornirà un codice di verifica da inserire su Facebook.

Per la verifica tramite documenti aziendali, Facebook vi da la possibilità di caricare un documento ufficiale, a scelta tra:

  • Utenze aziendali o bolletta telefonica
  • Licenza aziendale
  • Dichiarazione dei redditi
  • Certificato istitutivo
  • Statuto di società anonima

Una volta caricata la pagina con i documenti o inserito il codice, inizierà la fase di controllo da parte di Facebook. Se l’esito sarà positivo, riceverete presto il vostro badge di verifica.

Conclusioni

Adesso torniamo alla domanda iniziale: come creare una pagina Facebook di successo? 

Purtroppo non esiste nessuna formula magica, almeno non ancora. Per avere tanti mi piace su una pagina Facebook ed ottenere la giusta attenzione dal proprio pubblico si deve solo lavorare bene. Occorrono tempo e bravura per sfruttare al massimo le potenzialità dei social network, ma seguendo questi consigli costruirete un’ottima base da cui partire.

Se volete saperne di più, potete seguire uno dei tanti corsi online segnalati in precedenza.
Qui trovate alcuni approfondimenti su come pubblicizzare una pagina Facebook aziendale e come gestire la vostra community in maniera professionale.

Come valuti questo articolo?
[Total: 6 Average: 5]
Condividi questo articolo:
Imprenditore, autore e perenne sognatore. Laureato in Tecnica Pubblicitaria e specializzato in Copywriting e Social Media Marketing, dal 2013 dirige un portale web di successo. Oggi, oltre a gestire le start-up di cui è fondatore, collabora con diverse imprese in ambito digitale, grazie alla sua esperienza nel settore marketing e comunicazione. Ama i viaggi, la cultura e tutto ciò che è in grado di stupirlo. Il suo motto è: “Impara qualcosa di nuovo ogni giorno”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui